Gestione strategica

Gestione strategica

Con “gestione strategica” si intende il processo in cui, in ogni organizzazione, si fissano gli obiettivi da raggiungere nel medio e lungo termine, si individuano i punti di forza e le criticità, le opportunità e le minacce esterne, si pianificano le azioni necessarie per raggiungere gli obiettivi prefissati. Inoltre nessuna gestione strategica è completa senza un monitoraggio continuo dell’ambiente per correggere se necessario il piano di azione.

Anche se nell’ambiente economico odierno, che cambia molto rapidamente, potrebbe sembrare anacronistico, in realtà è ancora necessario evitare che l’organizzazione (impresa o altro) si limiti a reagire alle sollecitazioni esterne.

La formulazione di un piano strategico parte dagli obiettivi e dalla “visione” del cliente, per poi valutare in dettaglio (analisi SWOT) le forze e le debolezze interne, le opportunità e i rischi dell’ambiente esterno. L’analisi dell’ambiente esterno (macroambiente) può essere condotta per esempio con il metodo PEST o attraverso l’analisi degli scenari; metodi di analisi delle risorse (resource audit) vengono impiegati per l’analisi interna. Infine vengono identificate le azioni da realizzare per raggiungere gli obiettivi facendo leva sui punti di forza per sfruttare le opportunità, minimizzando il livello di rischio.

Commenti chiusi